OnePlus 2: 1 invito disponibile

Cari lettori del blog,

metto a disposizione 1 invito per l’acquisto del meraviglioso OnePlus 2 (che appena ho tempo vi scrivo anche la recensione). L’invito deve essere reclamato entro meno di 7 giorni da ora (6 giorni e 23 ore circa)

Se lo volete non dovrete fare altro che pubblicare un commento che mi faccia ridere tantissimo.

Venerdì 30 a quest’ora (mancheranno poco meno di 5 giorni alla scadenza) dichiarerò il vincitore che mi dovrà comunicare il suo indirizzo email. Vince chi mi fa ridere di più per primo.

’nuff said

  • GiMo

    Anvedi, e così ti sei fatto l’uan plus ciù… In teoria dovrebbe arrivarmi lunedì, “meet your hero” day… vedremo il livello di disappointment! Tipo (a sentir le dicerie) il corrompere le foto in formato RAW… Prevedi commenti a tal proposito nella recensione? 🙂

    • jeby

      Ciao! Non ho ancora provato a scattare in RAW! Farò qualche prova 🙂
      Di sicuro c’è una certa lentezza nello scattare con flash che e tra l’altro regala spesso un tono spettrale alle immagini. Il laucher di Oxygen OS l’ho cassato dopo 2 minuti installando quello di Google che funziona benissimo e ha una griglia icone più densa.

      • GiMo

        m’è arrivato e… parto con le lamentele 😛 (son curioso di vedere se la tua recensione evidenzia problemi simili, o se sono semplicemente io ad essere perverso e a notarli)

        – la rom è meno customizzabile della mitica cyanogenmod (dell’1+1), mi manca da morire il “tieni premuto il tasto indietro per seccare l’applicazione corrente”
        – il programma “galleria” built in nella fotocamera stock decodifica le immagini a un cazzesimo di bit per canale, con favoloso effetto di banding sui gradienti
        – il motorino x la vibrazione fa un rumore come se si stesse smontando 😛
        – la “camera sphere” di goooogle si inchioda spesso e volentieri, specie in “alta risoluzione” (mentre sul catorcio che avevo prima funzionava che era una bomba)
        – la messa a fuoco manuale della fotocamera stock è bizzarra: se la metto “il + vicino possibile”, mette a fuoco comunque più distante della “minima distanza” a cui riesce a mettere a fuoco in automatico

        – il fondo posteriore è stondato, così se il telefono è sul tavolo e uno tocchiccia lo schermo per fare XYZ balla tutto 🙂

        Ma a parte queste “lamentele”, devo dire che è fatto davvero mooolto bene, la fotocamera (non ho pasticciato col telefono così a lungo) è sorprendentemente decente, specie al buio con le lunghe esposizioni, il tel non lagga (cough cough se non quando alcune app si piantano) e la batteria – nonostante i vari maneggi – sarà scesa di ~ metà con 2 ore di schermo acceso.
        Not bad!!!

        Ciao!!

  • silvia

    Seb rispondimi ti prego. Voglio vederti mi manchi. Ti amo tantissimo.