Evento 9/9 – Non ho detto gioia…

…ma noia noia noia. Al cubo. Una schiacciante vittoria dei siti di rumors. Ma qualcosa di buono c’è.

  • iPaddone Profescional – Anche detto iPad Pro. Qualcuno lo ha paragonato al Surface di MS, ma anche no. l’iPaddone Profescional sfoggia un gran bel pezzo di hardware, con un design purtroppamente rovinato dal maledetto tasto home, equipaggiato con iOS 9, sistema operativo di cui, ancora, non posso criticare i limiti in ambito produttività. Avrà un gestore di file degno di questo nome? Potrò far girare i processi in background come dico io? Boh, vedremo.
  • iPad lineup – ora ci sono 5 iPad diversi, alcuni hanno dei numeri accanto, non consecutivi, e che non danno informazioni sulle caratteristiche tecniche ma solo sulla generazione. Sta diventando più confusionaria della linea di tablet Samsung, che paura.
  • Tastiera Intelligente, deficiente (nel senso che deficita) – Bella la tastiera/cover ma manca il trackpad, come posso prendere per “pro” un tablet che non mi dà in accessorio un dispositivo di puntamento esterno? Boh, vedremo e spereremo negli accessori di terze parti, sempre che iOS lo consenta… Nota: l’Apple Trackpad funziona sul Nexus 9, sapevatelo.
  • Nel mezzo del cammin di nostra vita… iMatita – Non capisco chi critica tanto questo accessorio che, invece, trovo decisamente riuscito. Gente che riporta dichiarazioni di Jobs di anni fa, quando quei cosi facevano effettivamente pena. Ora, ammettiamolo, è tutta un’altra cosa. E poi su uno strumento professionale mi aspetto di poter usare qualcosa di più preciso e versatile del dito. Ben fatto!
  • Apple TV – no vabbé, che imbarazzo! Soffermarsi sugli effetti 3D dell’interfaccia o sui panorami in sloumoscion. Machissenefotte. Bello il telecomando, quello sì. Il resto meh. Anche Siri… cioè se funziona come sul mio iPhone stiamo a posto. Problematico anche se ti siedi sul telecomando e parte anche la registrazione vocale. E poi, Tv OS mi permetterà di installare Kodi (dubito), un client miniDLNA (dubito), o una cosa qualunque per vedere roba che non è né su iTunes, né su Netflix e simili, né su iCloud? Boh, vedremo. Da quello che si vede è per ora il miglior tentativo di trasportare un OS mobile sulla TV con capacità di videogaming. Aspetto di vedere come sarà il Remix Mini quando (e se) mi arriverà.
  • iPhones “Star Wars” edition – “Tim, usa la forza”. Insomma: l’iPhone più avanzato di sempre. Ma va? Ogni anno? Non è che capita che un anno presenti un iPhone meno avanzato di quello prima? Comunque, bello sentire che l’iPhone è il telefono più amato e popolare di sempre e, 3 secondi dopo, che l’hanno cambiato completamente. Adesso c’è il “premi tanto piano e il premi tanto forte”, ma la formula è sempre la stessa: hardware al top, telecamera sporgente e, probabilmente, un OS non all’altezza. Però, don’t worry, per 32 €/mese il caro Cook ve ne dà uno nuovo ogni anno, e ogni anno sempre più avanzato: è una fottuta genialata!!
  • Mac OS X, iOS, WatchOS, TV OS – Microsoft, Google, Canonical… tutti cercano di andare verso la “convergenza”, ovvero un solo OS declinato su più dispositivi. Apple? 4 OS diversi, di cui uno (iOS) con caratteristiche diverse a seconda del dispositivo su cui è installato. Ha senso? Nel 2015? Boh.
  • Il parto della nuvola economica – iCloud 1TB a 9.99 $/anno!! Fantastico!!! Fino a che non finisce il piano dati. E fino a che non conteggi quanto di costa il piano dati. Era ovvio che Apple avrebbe abbassato i prezzi di iCloud, anche in virtù del fatto che Apple TV probabilmente dovrà mantenere molti dati sul cloud e pochi a bordo. Comunque con un Raspberry Pi 2 e un HDD 1TB hai un cloud personale a pochi spiccioli in più il primo anno, e poi non devi più pagarlo. In più è privato.

In definitiva, non sono molto soddisfatto di quello che è stato presentato. A breve dovrò cambiare il Mac e sono abbastanza indeciso su quello che devo fare. Quello di cui sono certo è che, se iOS 9 mi deluderà tanto quanto iOS 8, il mio iPhone 5S non avrà eredi designed in Cupertino.

 

’nuff said

  • silvia

    Seb ti prego rispondimi. Mi manchi. Ti amo