Poi uno dice il Mu’ammar

Della serie incentiviamo gli studi, la ricerca, il progresso e tutto il resto. Ecco. Gli anni dell’università te li pippano adesso, col cazzo che vai in pensione. Sì sì, dico proprio a te giovane 25/26/27enne. Tu, proprio tu, lo vedi l’indice che ti punta, ecco TU POVERO PIRLA INSIEME A ME, TU COL CAZZO CHE CI VAI IN PENSIONE. Ecco. Ringrazia i testa di cazzo, stronzi, ladri e pure miopi (perché diciamocelo, mandi a puttane X generazioni per risparmio che non genera futura ricchezza) che stanno seduti al governo e più in generale in parlamento e più in generale in Italia a girarsi i pollici.

Poi uno dice che non si deve incazzare. Poi uno si stupisce se il Mu’ammar (il Gheddafi), è finito dove è finito, il Mu’ammar… Mo’ a mmar iettatevi, tutti quanti.

‘nuff said