Piccola pausa relax…

Com’era quel detto? Chi ha tempo non aspetti tempo! Sarà, ma io ho bisogno della mia pausa relax, di quel momento della giornata in cui scollegare completamente il cervello per dedicarmi al disimpegno totale. Così oggi, dopo l’abituale sessione di studio folle

mi sono deciso a rispolverare un giochino arcade, clone di uno dei primi giochi per Mac. Correva l’anno 1989 e il gioco in questione si chiamava Shufflepuck Cafe, e altro non era che la trasposizione virtuale di uno dei miei giochi preferiti, l’hockey da tavolo. Il clone moderno, adatto per i computer attuali, si chiama Tux Puck, è opensource e la versione per Mac la trovate qui. Non sono riuscito a vincere un match… ma con il mousepad è impossibile giocare, è necessario un mouse esterno! Anche se i personaggi sono statici e ho perso tutte le partite, il giochino mi ha fatto tornare il sorriso… peccato per l’assenza di una colonna sonora!

’nuff said

Technorati Tags :