VideoMacGiocando

Una delle maggiori critiche mosse a Mac OS X è che “non ci sono giochi”. Benché effettivamente la scelta di giochi sia più limitata rispetto a Windows e i CD/DVD non si trovino in ogni megastore, bisogna dire che su Mac OS X ci sono comunque un buon numero di giochi, gratuiti e non. Io non sono un videogiocatore da computer, preferisco le consolle, ma la PS2 è uscita da poco da questa casa, quindi ho dovuto trovare un rimpiazzo! L’iBook è diventato la mia consolle, anche se l’hardware non è dei più adatti! Quello che mancava era un gamepad!
Sono quindi andato nel più squallido dei negozi di elettronica, ossia il Mediaworld, un po’ perché è il più vicino, un po’ perché ha i prezzi relativamente più bassi. Qui ho trovato solo una joystick iper-professionale compatibile con Mac, ma il costo era proibitivo! Ho ripiegato su un gamepad da 2 lire, con levette analogiche (non riesco a giocare senza) stile playstation. La compatibilità prevedeva solo e soltanto Windows. Ma le risorse del Mac sono infinite, come tutti sappiamo! Preso l’hardware incompatibile mi sono recato a casa e l’ho subito provato, senza installare alcunché. I giochi più “recenti”, come Ford Racing 2, riconoscono l’hardware senza problemi, a patto di configurare la sensibilità dei vari tasti (in Ford Racing 2 è presente un programmino chiamato Input Calibrator). Per altri giochi invece il gamepad è inesistente! Poco male, si può risolvere con uno a scelta tra due software shareware: GamePad Companion e USB overdrive X. Entrambi fanno la stessa cosa: permettono di configurare i tasti del gamepad, associando ad ogni tasto/levetta un tasto della tastiera, combinazioni di tasti, movimento del mouse ecc…, controllandone anche la sensibilità. GamePad Companion è facilisimo da usare, supporta i dispositivi Bluetooth, ma la localizzazione italiana fa schifo (mette solo confusione) e non permette di creare profili associati a singole applicazioni. USB overdrive X non è localizzato in Italiano, è più o meno facile da usare, non supporta dispositivi bluetooth ma permette di creare profili associati a specifiche applicazioni.
Scelto il programma giusto per voi, non vi resta che cominciare a giocare!
Da provare ci sono vDrift e FightGear, gratuiti ed opensource!

’nuff said

Technorati Tags :