Mini prova MacBook da Mac@Work

Ieri sono andato a fare un giro con Fly in centro a Milano. Già che eravamo lì, siamo passati dal mio rivenditore Apple preferito, il migliore di tutta Milano: il Mac@Work di Via Carducci. Eravamo passati per vedere se era arrivata una certa webcam USB, ma già che eravamo lì ci siamo fermati a fare una mini prova del nuovo MacBook. Devo dire che ne sono rimasto piacevolmente soddisfatto: bello a vedersi e al tatto, alla prova dal vivo svaniscono tutti quei dubbi che avevo espresso leggendo le notizie online:

  • lo schermo glossy è lucido quanto basta, bei colori, brillanti, pochi i riflessi che comunque non disturbano;
  • il calore (ho provato il modello nero) è contenuto, scalda poco più del mio iBook (a parte quando è al sole…);
  • la “verniciatura” non sembra per nulla delicata, anzi;
  • la tastiera è molto bella a vedersi, e anche al tatto, e non è per nulla difficile da usare. Bisogna solo prenderci un po’ la mano, ma ha l’innegabile vantaggio che rende difficile schiacciare due tasti contemporaneamente per errore (a meno che non abbiate le dita di Homer Simpson). La tastiera inoltre presenta tutti i tasti funzione da F1 a F12 più quello per l’espulsione dei CD, a differenza di quanto accadeva sugli iBook dove F12 e Eject coincidevano;
  • Bellissimo il mousepad molto grande e ruvido, che permette lo scroll a due dita e “simula” il tasto destro quando si hanno due dita sul mousepad e si clicca il pulsantone;
  • divertentissima l’accoppiata iSight e Photo Boot con cui mi sono scattato questo bellissimo ritratto


ahahahahah!! che brutto!! ;-D

’nuff said

Technorati Tags :
  • Matteo

    Per quanto riguarda la funzione del tasto destro mettendo 2 dita sul pad e schiacciando il pulsantone, volevo comunicarvi che è ottenibile anche su qualsiasi iBook comprato prima dell’ultimo speedbump di settembre 2005, scaricando un programma free che si chiama iScroll2 !!!
    Gli unici “sfigati” che non posso (si spera solo momentaneamente) godere di questa comoda funzione sono coloro che posseggono un iBook comprato tra Settembre 2005 e l’uscita del nuo MacBook!!!
    Speriamo che qualcuno risolva il problema…

  • Matteo

    va beh scusate oggi ho le dita incriccate e non riesco a scrivere senza errori 😛

  • Jeby

    Vedi Teo, se avessi usato anche tu il MacBook con la nuova tastiera non avresti sbagliato a scrivere, anche se hai le dita grsse come quelle di Homer! ahahahahah! 😀

  • ALEorange1981

    io trovo lo schermo lucido pessimo… come ogni schermo lucido di qualsiasi marca concorrente.
    i materiali del nuovo macbook al tatto son strepitosi!

  • Jeby

    sì forse per chi lavora con la grafica lo schermo lucido non è proprio il top. Comuqnue il bello è che i colori sono molto brillanti e che, per un uso normale, i riflessi non sono fastidiosi

    Comunque c’è una petizione On Line per avvere lo schermo opaco sul MacBook